Sito ufficiale del Consiglio Notarile della Provincia di Modena

FAQ: Chiedilo al notaio

» Tutte le faq

Notizie

» Tutte le notizie

Consiglio Notarile di Modena

Corso Canalgrande 71 - 41121 Modena (MO) Italia

Tel: +39-059-223721, Fax: +39-059-223707

Email:

PEC: cnd.modena@postacertificata.notariato.it

PEC: protocollocnd.modena@pec.notariato.it

Cambi generazionali: come fare in azienda

Lunedì, 9 Gennaio 2017

Sono titolare di un'azienda gestita in forma di società a responsabilità limitata. Sono sposato in seconde nozze; mia moglie ha un figlio di prime nozze. I miei due figli (di primo letto) lavorano con me. Ho anche un'altra figlia (sempre di primo letto), che vive all'estero. Vorrei passare la quota di maggioranza di proprietà della mia società ai miei due figli ma non vorrei perdere il controllo, né esporre loro a eventuali rivendicazioni da parte di mia figlia e di mia moglie . Che cosa mi potete consigliare?

Il passaggio generazionale di un'impresa investe molteplici elementi critici, economici, tributari, giuridici e psicologici.

Chi ha investito le proprie risorse e la propria attività in un'impresa vorrebbe realizzare due desideri apparentemente inconciliabili: essere sicuro di comandare fino a che ne sarà in grado e passare il timone ai figli prescelti (in base soprattutto alle loro inclinazioni e ai loro meriti) cercando di cristallizzare immediatamente la situazione futura.

Recenti riforme legislative, a partire dal 2003, hanno voluto agevolare questo compito all'operatore giuridico, introducendo la possibilità: di attribuire ai soci di srl diritti particolari legati all'amministrazione e agli utili; di stipulare un patto di famiglia disciplinato dall'articolo 768 quarter del Codice Civile.

Per mantenere il controllo (o perlomeno un diritto di veto su determinate operazioni o, ancora, diritto di nominare o essere nominato amministratore di società) è possibile introdurre nello statuto societario determinati diritti da attribuire al socio (in questo caso al capofamiglia), legati alla qualità di socio dello stesso, a prescindere dall'entità della sua partecipazione.

In tal modo sarà possibile cedere la maggioranza delle quote, ma mantenere determinate prerogative, onde consentire al titolare di valere più di quanto varrebbe in base alla percentuale del capitale sociale posseduta, nelle decisioni strategiche o nella scelta delle persone degli amministratori.

Per attuare il passaggio generazionale senza timori di impugnazioni da parte di altri figli del titolare, il legislatore ha introdotto la figura del patto di famiglia, in forza del quale, in estrema sintesi, in deroga al divieto dei patti successivi, vengono attribuite gratuitamente ad uno o più figli del titolare le partecipazioni societarie ed il figlio (o figli) assegnatari liquidano gli altri legittimari (in questo caso, l'altra figlia e la seconda moglie) del titolare stesso, con denaro, con altri beni; per gli altri figli/coniuge è peraltro possibile rinunciare in tutto o in parte alla liquidazione.

In tal modo le attribuzioni del titolare ai figli prescelti sono blindate e non soggette, all'apertura della successione del titolare, a impugnazione.

Pertanto il lettore che pone il quesito potrà rivolgersi al suo consulente, il quale, con l'ausilio del suo notaio di fiducia, potrà suggerire quali clausole societarie introdurre in statuto per permettere di mantenere le prerogative legate al mantenimento del controllo dell'azienda, nonché strutturare il patto di famiglia attraverso il quale operare il passaggio delle partecipazioni ai due figli con accettazione/rinuncia totale o parziale alla liquidazione da parte dell'altra figlia e del coniuge e senza timori di impugnazioni in futuro.

Il passaggio delle quote tramite patto di famiglia, inoltre, al pari del passaggio della donazione, qualora abbia in oggetto la maggioranza delle partecipazionipuò essere, al ricorrere di determinate condizioni, addirittura escluso dall'imposizione, per quanto concerne l'imposta delle succesioni e sulle donazioni.

Documenti

Privacy - Note legali - URP - Elenco siti tematici - © Tutti i diritti riservati - DevB Nettamente