Sito ufficiale del Consiglio Notarile della Provincia di Modena

FAQ: Chiedilo al notaio

» Tutte le faq

Notizie

» Tutte le notizie

Consiglio Notarile di Modena

Corso Canalgrande 71 - 41121 Modena (MO) Italia

Tel: +39-059-223721, Fax: +39-059-223707

Email:

PEC: cnd.modena@postacertificata.notariato.it

PEC: protocollocnd.modena@pec.notariato.it

LA PROFESSIONE DI NOTAIO IN ITALIA TANTI LUOGHI COMUNI

Lunedì, 16 Marzo 2015

La professione di notaio in Italia : tanti luoghi comuni infondati
Il Consiglio Notarile di in questa puntata della rubrica spiega la funzione del notaio e le sue mansioni per cercare di ovviare alla scarsa chiarezza e alla disinformazione su questi temi . Un intervento significativo per sensibilizzare cittadini in questi giorni in cui ii notai sono alla ribalta dei media per il decreto che riguarda le liberalizzazioni coinvolgendo o anche questi professionisti.
Ecco la prima parte del testo.
« Il Governo , con l’obiettivo dichiarato di fornire una semplificazione, ha varato un disegno di legge che consentirebbe, se approvato, al cittadino di acquistare un immobile non abitativo non solo con atto del notaio ma, a sua scelta, anche con atto portante la semplice autentica di un avvocato.Questo, secondo gli apparenti obiettivi del Ddl, dovrebbe consentire al cittadino un maggiore risparmio e una velocizzazione dei traffici giuridici. In realtà, così non è. E, proprio a tale proposito, ecco alcune informazioni precise.
Quando il cliente esce dallo studio notarile dopo avere acquistato un immobile , pensa spesso che il notaio abbia intascato una cifra spropositata per aver solo “ messo una firma”
Quello che il cliente non sempre sa, è che solo una piccola parte di quel che ha speso costituisce effettivamente l'onorario del notaio: il notaio è infatti - per conto dell'acquirente - sostituto di imposta , cioè è obbligato a versare alla Agenzia delle Entrate le imposte relative al trasferimento dell' atto, che variano dal 2% al 12% del valore dell' immobile.
Poi ci sono altre mille voci, tutte di tasse , quali tassa archivio, imposte ipotecarie e catastali, l' imposta di bollo.
A ciò va aggiunto che anche per l' acquisto di una cantina da poco prezzo o di un piccolo fazzoletto di terra, le imposte minime richieste dallo Stato ammontano in totale a 1.127,50 euro (molto di più dell' onorario del notaio ).
Se davvero si vuole che il cittadino paghi meno per un acquisto immobiliare, forse si dovrebbe in primo luogo abbassare la tassazione degli atti.
Inoltre il notaio offre a tutti i cittadini che si rivolgono a lui, un' assicurazione, obbligatoria per la categoria, per la eventuale responsabilità civile, e sempre a sue spese le infrastrutture tecniche necessarie per il collegamento telematico con la pubblica amministrazione , la cifratura e la trasmissione degli atti agli Uffici competenti (Registro delle Imprese, Registri Immobiliari ) e la conservazione degli atti stessi presso sé medesimo, gli Archivi Notarili prima, e presso l' Archivio di Stato poi.
Ma i costi che il notaio sostiene, tutti inclusi nel suo compenso, non sono certo finiti qui. Ci sono gli importi relativi ai versamenti previdenziali, di una propria Cassa Previdenziale, in quanto la pensione del notaio non pesa sullo Stato e di conseguenza sui cittadini, e ancora le spese, spesso nell' ordine di centinaia di euro, per le visure ipo-catastali: le visure ipotecarie, non sempre facili da espletare e da " interpretare ", sono quelle che chiariscono se su un immobile pendono ipoteche, pignoramenti, decreti ingiuntivi, sequestri, o semplicemente diritti altrui come una servitù di passaggio, che il notaio è obbligato a fare per conto del cliente . Infine, c'è l' onorario del notaio, soggetto ad Iva, che normalmente è inferiore, a volte di gran lunga inferiore all 1%% del valore del bene.
Venendo poi al fatto che il notaio "mette solo una firma ", è bene chiarire che quello a cui il cliente partecipa, e cioè la lettura e la firma dell' atto, è solo la punta dell' iceberg di un lavoro di studio ben più complesso, che comprende l'istruttoria della pratica, le visure ipotecarie, l ' indagine della volontà del cliente, la scelta della soluzione fiscale più vantaggiosa, e molto più spesso di quanto si possa immaginare, la risoluzione di ostacoli e problemi vari (mancanza di conformità catastale, presenza di soggetti minori o incapaci, vincoli che incidono sulla commerciabilità degli immobili, conformità edilizia dell'immobile, mezzi di pagamento tracciabili, eventuali sospetti di riciclaggio di denaro, rischi di accertamento dell' Agenzia delle Entrate), e dopo l' atto, gli adempimenti, tra cui la registrazione con la liquidazione e il versamento delle imposte, la trascrizione, il rilascio di copie conformi ed eventuali copie esecutive.
Laddove poi si faccia il confronto con altri Paesi in cui non è presente un sistema di notariato come il nostro, (presente peraltro in Europa, in Cina e in Russia), come ad esempio gli Stati Uniti o la Gran Bretagna, si deve considerare che ciascuna parte paga un avvocato che rediga il contratto (quindi in totale vi sono due professionisti da pagare, mentre in Italia per legge il notaio è terzo imparziale tra i contraenti);che non sempre vi sono registri pubblici ove iscrivere il passaggio di proprietà, con conseguente facilità di frodi sull'identità e la proprietà tanto che negli USA dopo le frodi sui mutui che hanno portato al crollo dei valori immobiliari, l ' amministrazione Obama ha invitato alcuni notai italiani per studiare il nostro sistema - e che quindi è necessario per le parti ricorrere anche a un'assicurazione privata sulla proprietà.
Questo in Italia non serve, perché il lavoro del notaio soffre di pochissime criticità: basti pensare che il contenzioso immobiliare, in un Paese litigioso come il nostro, è appena dello 0,0029%.
In definitiva nei Paesi dove non c' è un notariato di tipo latino la spesa è di molto superiore e il risultato nettamente peggiore, come viene dimostrato dai raffronti dei costi di un atto di compravendita immobiliare in vari Paesi ».
(1 . continua )

Documenti

Privacy - Note legali - URP - Elenco siti tematici - © Tutti i diritti riservati - DevB Nettamente